LUCA TEDDE

Tecniche: Pastello, grafite, carboncino

Genere: iperrealismo

Nazione: Italia

Biografia

Luca Tedde nasce a Cagliari nel 1976. Ha sempre amato disegnare, sin da piccolo. Durante uno dei suoi primi viaggi, rimase affascinato dai “ritrattisti di strada” e non avendo avuto una formazione artistica, decise di dedicarsi da autodidatta allo studio del disegno e del ritratto attraverso un impegnativo percorso di pratica ed osservazione. 

 

Ha lavorato con la grafite e il carboncino per più di 20 anni, cercando di ottenere i risultati più realistici possibili. Prima di scoprire i pastelli morbidi, il suo portfolio era costituito principalmente da ritratti in grafite e carboncino, uno dei quali pubblicato nella collezione "Amazing Pencil Portraits 2" della Platte Productions Publishing (USA), ed ha contato numerose commissioni private ricevute da diverse parti del mondo.

Negli ultimi 10 anni ha partecipato a mostre collettive ed eventi artistici, ricevendo premi e riconoscimenti per i ritratti in chiaroscuro. Più recentemente, ha cominciato ad apprendere la tecnica dei pastelli morbidi, una pittura nata in Francia alla fine del XV secolo e sviluppatasi nei secoli successivi grazie ad artisti come Rosalba Carriera, Maurice Quentin de La Tour ed Edgar Degas.

Realizzando opere con i pastelli morbidi, consegue negli ultimi anni riconoscimenti in ambito internazionale: nella “Prima Mostra Internazionale di Pastello in Italia” nel 2017, nel 13° International ARC SALON dell’Art Renewal Center, nel Premio Internazionale d’Arte Marchionni ed agli American Art Awards nel 2018.

PAGAMENTO SICURO

SPEDIAMO CON

Galleria Esdé © - Galleria d'arte contemporanea 

Tutti i diritti riservati

Vico I dei Genovesi 6, 09124, Cagliari

P.IVA 03762070922

  • icona facebook
  • icona instagram
  • icona linkedin